SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 99,00€

FAQ

Quali sono le mascherine FFP2 considerate a norma?

Oggigiorno, a causa della pandemia, un accessorio fondamentale per uscire di casa è la mascherina. In particolare, le mascherine FFP2 garantiscono un livello di protezione molto elevato e sono consigliate nel caso in cui ci si trovi in una situazione ad alto rischio di contagio, come ad esempio gli spazi chiusi e affollati con poco ricambio d’aria. Questo tipo di mascherina è costituito da una sovrapposizione di strati, in numero variabile da quattro a sei, che aderendo perfettamente al volto forniscono un elevato potere filtrante di oltre il 90% sia per chi le indossa sia per chi si trova nelle immediate vicinanze.

Purtroppo, la veloce diffusione della pandemia ha causato una corsa al rifornimento di mascherine che di conseguenza ha portato alla vendita sul mercato di prodotti che non rispettano nessun tipo di norma e quindi pericolosi da indossare perché non filtranti. Quindi, quali sono le mascherine FFP2 a norma?

Le mascherine FFP2 per essere commercializzate devono rispettare la normativa europea EN149:2001 + A1:2009, secondo cui deve comparire una stampigliatura sulla maschera che indica i seguenti dati:

  • il nome del produttore o del distributore (es. 3M);
  • il modello della maschera (es. 8805);
  • la norma costruttiva (es. EN 149:2001 + A1:2009);
  • la classe di filtrazione (es. FFP2);
  • l’indicazione di utilizzo (es. NR, non riutilizzabile, oppure R, riutilizzabile);
  • il marchio CE e l’identificazione dell’Organismo Notificato rappresentato da quattro numeri (es. 0123).

Nel caso mancasse anche una sola di queste indicazioni, la mascherina non è considerata conforme alla norma europea.

Tutte le mascherine FFP2 offerte da Bproteq sono di altissima qualità e conformi alla normativa europea EN149:2001 + A1:2009. Le mascherine disponibili si suddividono in:

    • Mascherine FFP2 con valvola certificate: la presenza della valvola consente un migliore scambio di aria con l’ambiente esterno evitando l’accumulo di umidità e calore all’interno della mascherina stessa. Sono consigliate per svolgere tutte le attività lavorative in cui si è in costante attività e movimento, mentre sono sconsigliate per la popolazione civile dato che dalla valvola possono fuoriuscire anche particelle e droplets.
    • Mascherine FFP2 senza valvola certificate: si tratta di mascherine monouso che filtrano oltre il 90% delle particelle garantendo la massima sicurezza per chi le indossa e per chi sta accanto. Si adattano perfettamente alla forma del viso e possono essere regolate tramite il ferretto nasale, inoltre sono disponibili in una vasta gamma di colori.
    • Mascherine FFP2 Small Size: sono caratterizzate da una dimensione più piccola per adattarsi meglio ai volti più sottili di adulti e bambini.
Carrello
BACK TO TOP